Chi Sono Contatti Terapie Terapia Neurale o Neuralterapia Ossigeno Ozono Terapia Medicina Funzionale Regolatoria Floriterapia secondo Bach Omotossicologia Interviste TV Testimonianze

Testimonianze

Limite: Ordine:
Gabriele
Una decina d’anni fa ho iniziato la mia lunga lotta contro un’ernia discale che per tanto tempo, a fasi alterne, mi ha dato non pochi problemi, anche dopo un intervento chirurgico.
Dopo l’ennesima ricaduta (con relativi dolori, in fase acuta molto forti) mi sono dapprima deciso a sottopormi a cure osteopatiche e quindi a provare la neuralterapia, all’epoca per me sconosciuta.
Dopo 4/5 sedute di neuralterapia ho recuperato una mobilità della schiena che non provavo da parecchi anni, ma soprattutto mi ha sbloccato il sistema neurovegetativo, compromesso da vari malanni, infortuni e dalla cicatrice dell’intervento anzi accennato. Ciò mi ha permesso di ritornare a fare movimento, dalle semplici camminate in montagna al jogging senza patire “postumi del giorno dopo”.
Un autentico toccasana che certamente consiglio; la mia esperienza è stata decisamente positiva e sono tornato a… riaccarezzare la normalità.
ven 17 set '21
Rosalba
Nessun dovere è così urgente, come quello di ringraziare chi ti sta aiutando, il Dottor Franco Donati.
Una persona davvero speciale che forse non sa di esserlo per tutti quelli che come me scrivono in queste pagine le proprie testimonianze.

Il Dottor Franco Donati, fa della sua professionalità il suo desiderio e piacere di vederti sorridere nuovamente e lo fa mettendoci il cuore.

Tutto è cominciato più di un anno fa, avvertivo continuamente un senso di "pesantezza" a livello rettaleanale, inizialmente pensavo che il fastidio fosse da attribuire ad un problema emorroidale, ma questa "pesantezza" in poco tempo si trasformò in un dolore/bruciore, come avere tanti spilli che mi trafiggevano, nella zona anale ed anche vaginale;
stare seduta, era diventato un vero dramma, solo stesa e su un fianco resistevo al bruciore.
Intanto consultavo medici, specialisti, che mi prescrivevano risonanze, esami, farmaci e integratori di ogni tipo e molto costosi, assumevo Gababentin in dosi pesanti
che mi rendevano "imbambolata" e in tutto questo nessun beneficio, nessuno sapeva farmi una diagnosi del perché soffrivo così tanto.
Non era sicuramente vita quella, ero disperata al punto anche di avere pensieri molto brutti!

Mi consigliarono una nuova proctologa, l'unica, dopo mesi, che mi consigliò una risonanza "particolare" che solo in poche città in Italia fanno, Monselice era
la città per me più vicina perché solo con quell'esame avrebbe potuto capire se il suo sospetto poteva essere giusto, mi disse :"Penso si tratti di un nervo chiamato pudendo
che si è incaxxxxo!
La risonanza era specifica per la zona pelvica ed il tecnico che la eseguì era tanto imbarazzato alle mie tante domande ma anche molto sincero: "Signora, voglio essere, mio
malgrado, sincero, purtroppo nell'ultimo anno, da quando il Dottor Pelloni ha portato in questa struttura questo tipo di esame, abbiamo avuto un incremento altissimo di pazienti
disperati con il sospetto di questa neuropatia al nervo pudendo; purtroppo non è una patologia di cui si sappia molto, perché è poco studiata. Le auguro di trovare lo specialista che sarà in grado di poterla aiutare!" inutile dirvi la mia disperazione a quelle parole.

Il giorno che arrivò l'esito, la dottoressa non era in ambulatorio e quindi non potei chiedere un appuntamento per tradurre quelle parole per me indecifrabili e così entrai nel panico più totale.
Cercai su internet qualsiasi informazione, testimonianze per capire quelle parole per me difficili.
Un suggerimento mi arrivò da un ragazzo che mi scrisse di avere avuto i miei stessi sintomi.

Gli scrissi in privato e lui mi spiegò che aveva trovato la via della guarigione con la Terapia Neurale dopo aver girato tutta l'Italia ed avere dilapidato un patrimonio tra specialisti,
esami anche molto dolorosi, risonanze, fiisioterapisti e tanto tanto ancora; poi qualcuno gli parlò della Terapia Neurale che purtroppo pochi medici in Italia praticano, tra questi sapeva che a Bologna c'era il Dottor Franco Donati.
Trovai subito i suoi contatti su internet e la mattina dopo telefonai alla sua segretaria che fu gentilissima ed ottenni un appuntamento.

Incontrai Franco (per i suoi pazienti), nel suo studio a Bologna, per la prima volta una persona interessata al mio dolore, alla mia persona, non solo al "pezzo" della parte anatomica
dove sentivo il dolore/bruciore.
Un Dottore che finalmente mi faceva domande, che voleva sapere del mio passato per arrivare con calma al mio presente!
Per la prima volta, dopo circa due ore, uscì da uno studio medico senza sentirmi matta, perché così mi avevano fatto sentire fin troppe volte, quei medici che non avevano capito nulla.

Sono uscita dallo studio del Dottor Donati senza "etichetta", ma con un percorso che, qualora avessi voluto, mi avrebbe portato piano piano a stare meglio, perché di problemi anche vecchi ne avevo tanti.

Ed eccomi qui!.. Piano, piano ho ricominciato a stare seduta, piano piano il Dottor Donati mi ha aiutato a togliere dal pallottoliere delle biglie e la luce in fondo al tunnel è sempre più vicina, certamente ci sarà ancora un pò da "lavorare" ma il percorso è quello giusto perché i risultati li ho avuti.

Posso sinceramente testimoniare che la Terapia Neurale offre risultati senza dolore, senza controindicazioni, un trattamento purtroppo trascurato ed ignorato da tanti specialisti sopratutto da coloro che ignorano del tutto l'esistenza di questa sindrome invalidante e che trovano più semplicemente imputare la complessità dei sintomi a menti ipocondriache.

Anche per questo motivo ho deciso di scrivere questa testimonianza, nella speranza che possa essere utile a coloro che si sono trovati, o si trovano, sulla mia stessa stessa strada.

Grazie Franco.
ven 13 ago '21
Tania
Franco ha migliorato la qualità della mia vita, ha migliorato me stessa.
Ho subito 8 interventi chirurgici in 7 anni, a causa di una endometriosi davvero "cattiva". Aveva compromesso non solo l'apparato riproduttivo ma anche l'intestino (ho portato la stomia per due volte), i reni, la vescica. Quando finalmente ho concluso un travagliato percorso di chirurgia , i medici mi dicevano "ora sei a posto". Peccato che in tutti questi anni, mai nessuno abbia considerato Tania nel suo insieme. Sì, perché gli interventi ti lasciano una quantità notevole di cicatrici fisiche ed emotive. Io mi ero abituata a convivere con i "fastidi" quotidiani: grandi difficoltà a gestire l'intestino (la pancia era diventata il mio incubo, tanto da avere problemi anche solo nel vestirmi), la minzione, i dolori alla schiena. E non mi permettevo nemmeno di lamentarmi in fondo, dopo quello che avevo passato, dovevo essere contenta, no? Sbagliato!!! Franco mi ha preso sotto la sua ala, mi ha ascoltata sul serio, ha studiato la mia cartella clinica (sembrava la Divina Commedia...) e ha accettato la sfida. Grazie al meraviglioso lavoro fatto con la neuralterapia, oggi la pancia è tenera come il burro, non ho più i problemi di intestino, sono migliorata nella minzione, la schiena sta meglio. Ma questa è la parte fisica. Sì, perché grazie alla neural, sono cambiata psicologicamente ed emotivamente. Mi sento molto più forte e sicura di me stessa. Io considero Franco un Dottore con la D maiuscola perché tratta la persona nel suo insieme, non focalizza l'attenzione solamente su un organo. E' tutto collegato, testa, cuore, pancia. Gli esseri umani vivrebbero meglio se i dottori ci trattassero come fai tu, che ti prendi cura del paziente nella sua interezza. Grazie Franco!
sab 12 giu '21
Carmen
Dott. Donati, devo dire unico nella sua competenza, nella professionalità e tanta scrupolosità che ha dimostrato sin dalla prima visita che è durata per più di 2 ore in un modo veramente dettagliato. La mia situazione che perdurava da più di 2 anni avendo fatto varie cicli di terapia senza alcun risultato per la candida glabrata resistente ai farmaci e colite nervosa di natura multifattoriale. Fra le diverse tecniche da lui utilizzate ha saputo personalizzare la mia situazione nella sua interezza con la NEURALTERAPIA nella quale ho creduto sin dall'inizio. Nel mio percorso, oltre ad aver dimostrato dedizione e sicurezza nelle varie sedute ho potuto sperimentare anche la sua ammirevole umanità. Un immenso GRAZIE di tutto e per le sue preziose conoscenze che auguro possa trasmettere sempre di più alle nuove generazioni future. Lo consiglio vivamente a tutti.
mer 2 giu '21
Giuseppe
Erano parecchi anni che avevo problemi di diversa natura che non riuscivo a risolvere. Ad esempio, mi svegliavo 8/10 volte a notte per fare pipì e nonostante il consulto di vari medici, non ero riuscito a trovare una soluzione. Oppure un perenne gonfiore alla pancia non appena mangiavo qualsiasi tipo di cibo, anche in questo caso, dopo avere consultato nutrizionisti e medici, il problema persisteva o, quando andava bene, si attenuava temporaneamente. O ancora, avevo il diaframma e la cassa toracica perennemente bloccati che non mi permettevano di respirare in modo fluido e regolare, e questo anche dopo innumerevoli sedute di massaggio o trattamenti osteopatici. Ebbene, dopo solo 4 sedute, questi problemi, ormai cronicizzati (ed altri ancora...), sono stati "magicamente" risolti dal Dott. Donati e dalle sue magiche iniezioni. Grazie!
dom 23 mag '21
Mostrando testimonianze da 1 a 5 di 96
P.I. Dott. Franco Donati: 03502100377
site design © 2021 Fraŋkini site content © 2021 donatifranco.it